ASSEGNO UNICO PER I VOLONTARI DEL SERVIZIO CIVILE UNIVERSALE E DELLA LEVA CIVICA LOMBARDA

 Lo scorso 18 novembre il Consiglio dei Ministri ha approvato il decreto legislativo che istituisce l’assegno unico e universale.

Come si applica tale normativa ai volontari del servizio civile universale e della leva civica lombarda volontaria?

  1. Servizio civile universale

Per il riconoscimento vale anche lo svolgimento del servizio civile universale. Infatti "l’assegno è riconosciuto ai nuclei familiari per ogni figlio minorenne a carico e decorre dal settimo mese di gravidanza. È inoltre riconosciuto a ciascun figlio maggiorenne a carico, fino al compimento dei 21 anni di età, in presenza di una delle seguenti condizioni: (…) svolga il servizio civile universale".

  1. Leva civica lombarda volontaria

In tale situazione l’assegno è riconosciuto “a ciascun figlio maggiorenne a carico, fino al compimento dei 21 anni di età, in presenza di una delle seguenti condizioni: il figlio maggiorenne a carico frequenti un corso di formazione scolastica o professionale, ovvero un corso di laurea o svolga un tirocinio ovvero un’attività lavorativa con un reddito complessivo inferiore a 8.000 euro o sia registrato come disoccupato e in cerca di un lavoro presso i servizi pubblici per l’impiego”

Al seguente link il comunicato della Presidenza del Consiglio dei Ministri:

 https://www.governo.it/it/articolo/comunicato-stampa-del-consiglio-dei-ministri-n-47/18606

 

Info Point di Bergamo

Via Palma il Vecchio 18/c
24128 Bergamo BG

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Tel. 035 254 140
Fax 035 432 92 24

orari
Lunedì–venerdì
9:00–13:00
14:00–18:00

Sede di Bergamo

Via E. Scuri, 1/c
24128 Bergamo BG

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Tel. 035 254 140
Fax 035 432 92 24

orari
Lunedì–venerdì
9:30–12:30
14:30–17:30

Sede di Monza

Via Cortelonga 12
20900 Monza MB

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
tel. 039 9650 026

orari
Lunedì–venerdì
9:30 –12:30
14:30–17:30